Finti vip, si spaccia per Giuliano Sangiorgi per bere gratis

Finti vip, si spaccia per Giuliano Sangiorgi

Finti vip, si spaccia per Giuliano Sangiorgi

Periodo di finti vip, negli ultimi giorni un sosia di Giuliano Sangiorgi dei Negramaro ha firmato autografi e bevuto drink gratuitamente

Può capitare talvolta di imbattersi nei sosia di personaggi famosi, esteticamente quasi identici e che emulano in tutto per tutto il cantante, l’attore o la soubrette televisiva. Ma sono ben diversi dai finti vip, coloro cioè che si spacciano per il personaggio famoso sfruttandone la notorietà per ottenere benefit gratuitamente. Uno dei finti vip in circolazione si sta spacciando in questi giorni per Giuliano Sangiorgi, lo storico leader dei Negramaro e approfittando della notorietà del cantante, sta firmando autografi e ha bevuto drink senza sborsare un soldo. E’ accaduto in un noto lido di Otranto e a lanciare l’allarme sul finto vip in circolazione ci ha pensato nientemeno che lo stesso Giuliano Sangiorgi, che ha deciso di postare un messaggio su Twitter, per segnalare a tutti che l’uomo che si spaccia per lui è in realtà un impostore, uno dei finti vip che sfruttano la loro somiglianza con l’artista e il nome per trarne benefici personali.

“Per tutti i salentini e non: c’è uno che si spaccia per me, fa autografi e si fa offrire di tutto (cosa che non si addice nè a me nè a chiunque sia una persona per bene) – ha scritto Giuliano Sangiorgi sul suo profilo Twitter – Sappiate che io sono in tour e a Lecce sarò solo il 26 luglio per il nostro concerto allo stadio di via del mare… Ora, se in questi giorni mi vedrete per le spiagge del Salento a fare o dire cose che io non farei o direi mai, quello non sono io, ma un impostore! Ieri lo ha fatto in un noto lido di Otranto. Domani chissà?! Scusate ma basta!”. Un vero e proprio sfogo con la speranza che il sosia impostore di Sangiorgi termini qui il suo raggiro. Ma di finti vip ne esistono diversi: basti pensare che appena pochi giorni fa un uomo ha ripetutamente telefonato al 112 spacciandosi per Gianni Morandi e sostenendo di aver visto il cadavere di una persona nelle campagna. I carabinieri hanno però identificato e denunciato l’uomo, appurato che non aveva nulla a che fare con l’amatissimo cantante.

Daniele Orlandi

Daniele Orlandi

Giornalista pubblicista, mi occupo di comunicazione in tutte le sue forme. Laureato in Comunicazione Digitale collaboro con testate giornalistiche (quotidiani e settimanali, cartacee e online) e sono specializzato in comunicazione sul web, S.E.O., contenuti editoriali indicizzabili sui principali motori di ricerca, comunicazione in real time. Lavoro da tempo con il team di Articoliinvendita, occupandomi della creazione di contenuti editoriali per il web e la carta stampata.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>