Invasione di spam dagli account libero.it, attenzione alle email

email spam

email spam

 

In arrivo decine di email spam provenienti dagli account di posta libero.it e contenenti malware, massima attenzione

Massima attenzione alle email. Da diversi giorni ed in particolare nelle ultime ore, ne stanno arrivando parecchie dagli account di posta libero.it ma si tratta di e-mail spam. Una vera e propria invasione di decine di mail, provenienti dai contatti @libero.it, all’interno delle quali è presente solo un link che, se aperto, rimanda  a pagine web piene di malware. Ad oggi non è chiaro come sia stato possibile hackerare così tanti indirizzi email e spedire migliaia di email spam ad altri utenti, con il rischio di infettare numerosi computer. Una vera e propria ondata di spam per la quale al momento non esiste una soluzione: il consiglio è certamente quello di modificare rapidamente la password di accesso al servizio anche se pare che, almeno per ora, anche questa soluzione non sia efficace e che nonostante il cambio password continuino ad essere inviate email spam a nome dell’utente che l’ha modificata.

E’ dunque molto probabile che l’attacco hacker sia avvenuto sui server di posta elettronica gestiti da libero.it. Dunque per il momento massima attenzione: se avete un indirizzo email @libero.it, inviata una email ai vostri contatti segnalando di non aprire mail sospette inviate a vostro nome. Al contrario, se doveste ricevere una mail da un vostro contatto con indirizzo di posta elettronica @libero.it, cestinatela immediatamente senza aprire il link segnalato.

Daniele Orlandi | tutti i diritti riservati

Daniele Orlandi

Giornalista pubblicista, mi occupo di comunicazione in tutte le sue forme. Laureato in Comunicazione Digitale collaboro con testate giornalistiche (quotidiani e settimanali, cartacee e online) e sono specializzato in comunicazione sul web, S.E.O., contenuti editoriali indicizzabili sui principali motori di ricerca, comunicazione in real time. Lavoro da tempo con il team di Articoliinvendita, occupandomi della creazione di contenuti editoriali per il web e la carta stampata.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>