La truffa del finto lavoro ben pagato in Svizzera

Truffa lavoro online

Truffa lavoro online

Un’esca online con l’offerta di un lavoro reitribuito 5000 euro al mese in Svizzera, ma si tratta di una truffa ai danni degli italiani

Italiani truffati in Svizzera: attraverso fasulle offerte di un ipotetico lavoro molto ben pagato, una vera e propria esca con la quale sono stati raggirati numerosi connazionali. E’ il Consolato italiano di Ginevra a segnalarlo con un messaggio pubblicato sulla sua pagina Facebook, sottolineando come nelle ultime settimane diversi connazionali con residenza in Italia abbiano ricevuto proposte di lavoro, con stipendio mensile piuttosto elevato, anche superiori a 5000 euro, da parte di non meglio identificate società svizzere aventi sede a Ginevra. Un’esca online che altro non sarebbe se non una truffa ben congegnata ai danni di italiani in cerca di lavoro in Svizzera.

Nel messaggio del Consolato si legge: “nelle ultime settimane alcuni connazionali residenti in Italia hanno segnalato di aver ricevuto contratti/offerte di lavoro da parte di presunte società svizzere, domiciliate a Ginevra, in particolare nei settori ristorazione e ospedaliero”. La truffa è legata al fatto che agli italiani è stato chiesto il pagamento anticipato di somme modeste, con il quale la società avrebbe dovuto coprire le spese per il rilascio del permesso di soggiorno e/o per la frequentazione di corsi di pronto soccorso. Nella fattispecie venivano richiesti 99 franchi, pari a circa 80 euro, per il permesso di soggiorno e alcune centinaia di franchi per i corsi a pagamento. Denaro che veniva però versato su un conto corrente in Romania e di fatto sottratto agli italiani in cerca di lavoro. Inoltre nessuna delle presunte società risulta esistente: “la vicenda – prosegue il Consolato – è stata segnalata alle Autorità competenti per gli opportuni accertamenti”. La truffa è stata messa in atto su web, spacciata per una seria proposta di lavoro caratterizzata da ottime condizioni contrattuale e stipendi davvero alti, pari a 6120 franchi, ovvero circa 5000 euro.

Daniele Orlandi | Tutti i diritti riservati

Daniele Orlandi

Giornalista pubblicista, mi occupo di comunicazione in tutte le sue forme. Laureato in Comunicazione Digitale collaboro con testate giornalistiche (quotidiani e settimanali, cartacee e online) e sono specializzato in comunicazione sul web, S.E.O., contenuti editoriali indicizzabili sui principali motori di ricerca, comunicazione in real time. Lavoro da tempo con il team di Articoliinvendita, occupandomi della creazione di contenuti editoriali per il web e la carta stampata.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>