Maxi sequestro a Roma di abiti e maschere Carnevale

Costumes In Demand As Halloween Festivities Approach

Oltre due milioni di vestiti ,giocattoli, trucchi e maschere di Carnevale sono stati sequestrati nelle ultime ore dalla Guardia di Finanza di Roma perché non conformi ai requisiti richiesti dalla CE e quindi contraffatti. Le indagini condotte dall’Arpa hanno rilevato, in particolare, all’interno delle maschere, la presenza di quantità massicce di “cicloesanone”, una sostanza irritante e nociva per la salute, oltre che pericolosa perché infiammabile.

Poiché sono i bambini i principali fruitori di maschere, accessori e abiti carnevaleschi, la vicenda assume contorni ancora più preoccupanti. L’indagine ha condotto alla denuncia di quattro imprenditori di nazionalità cinese, che gestivano e amministravano i depositi in cui veniva conservato il materiale sequestrato.

Sempre nei pressi della Capitale, a Fiano Romano, la GdF ha sequestrato per contraffazione circa 45 mila calzature che riproducevano fedelmente quelle originali griffate, per un totale di oltre un milione di euro. Sono quindi scattate sei denunce da parte delle Fiamme Gialle. La partita di scarpe, secondo gli accertamenti, era arrivata a Roma passando per la Bulgaria.

Pare poi che sia stato un maghrebino residente in Italia da anni ed esperto in questo genere di contraffazioni, a rifornire i dettaglianti ambulanti di calzature, per lo più originari del Senegal, che le vendono poi per le strade romane.

Cristiana Lenoci 

Mi chiamo Cristiana Lenoci, sono laureata in Giurisprudenza e specializzata nel campo della mediazione civile. La mia grande passione è la scrittura, ho maturato una discreta esperienza sul web e collaboro per diversi siti. Ho anche frequentato un Master biennale in Giornalismo presso l'Università di Bari e l'Ordine dei Giornalisti di Puglia.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>