Obama fake su Facebook, ‘andrò nella Terra dei Fuochi’

obama

Un fake con provocazione a firma Barack Obama, per una ‘truffa’ a fin di bene: è il messaggio, comparso su un finto profilo Facebook pochi giorni fa a nome del presidente degli Stati Uniti d’America, da alcune ore in visita a Roma. “Soon I’ll be in the “Land of Fires”- Terra dei Fuochi”. It’s time to put end to this tragedy!”, si legge nel messaggio che tradotto sta a siginificare “Andrò presto nella Terra dei Fuochi, è tempo di mettere fine a questa tragedia”. Un annuncio che in un primo momento ha fatto pensare che davvero Obama fosse intenzionato, nel corso della sua serie di incontri e visite programmate nella Capitale, a fare tappa anche nella martoriata Terra dei Fuochi.

Poche ore dopo è stato però svelato il misfatto: il messaggio su Facebook non è altro che un’ironica provocazione lanciata da “Voce per tutti”, un’associazione nata per difendere l’ambiente e che fa parte del Coordinamento Comitati Fuochi. Il falso Obama dunque non è altro che portatore di un messaggio dalla pungente ironia, per sottolineare come i politici italiani che salgono al Governo siano soliti dichiarare la loro intenzione di recarsi nella Terra dei Fuochi, senza che però si trovino soluzioni concrete per risolvere questo incredibile scempio ambientale. L’associazione, da cinque anni al fianco di don Maurizio Patriciello ha infatti spiegato: “L’esigenza di creare questo fake nasce dal fatto che ormai ogni politico italiano vuole passare per Caivano”.

Daniele Orlandi | Tutti i diritti riservati

Daniele Orlandi

Giornalista pubblicista, mi occupo di comunicazione in tutte le sue forme. Laureato in Comunicazione Digitale collaboro con testate giornalistiche (quotidiani e settimanali, cartacee e online) e sono specializzato in comunicazione sul web, S.E.O., contenuti editoriali indicizzabili sui principali motori di ricerca, comunicazione in real time. Lavoro da tempo con il team di Articoliinvendita, occupandomi della creazione di contenuti editoriali per il web e la carta stampata.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>