Profili falsi su Facebook, sono 138 milioni

face

Quello dei falsi profili su Facebook, insieme a Twitter il social network più utilizzato al mondo, è un problema da non sottovalutare. Il ‘figlio’ di Mark Zuckerberg, dieci anni da poco compiuti, conta 138 milioni di account fake; una goccia nel mare, penserete considerando il fatto che gli utenti registrati su Facebook sono ben 1,23 miliardi ma comunque un potenziale rischio per quegli utenti che potrebbero incapparvi. Un problema che è stato evidenziato dalla stessa azienda nel diffondere i dati statistici, resi pubblici proprio in occasione del decimo anniversario dalla nascita del social network. Tra numeri e percentuali, emerge così che un quantitativo di utenti stimato tra il 4,3 e il 7,9% utilizzano più di un account contemporaneamente. L’1% degli utenti di Facebook invece è proprietario di uno o più account che violano i termini di servizio e dunque potenzialmente truffaldini.

Non mancano poi le pagine registrate da utenti ma a nome dei loro animali domestici, pari al 2% del totale. In altri casi i profili fake possono essere creati da persone che non si ricordano di avere gi un account, oppure vengono aperti dai figli o dal coniuge come profilo prova senza venire mai utilizzati. Ci sono poi i circa 30 milioni di profili appartenuti a persone decedute e mai chiusi.

Ma in un certo numero di casi, e sono quelli dai quali è importante tenersi alla larga, gli account vengono aperti con l’intento di truffare altre persone, spiare gli ex fidanzati o fingere di essere qualcun altro. Nel prossimo articolo, vi proporremo un decalogo per imparare a riconoscere i profili fasulli, evitando di incappare in spiacevoli sorprese.

Daniele Orlandi | Tutti i diritti riservati

Daniele Orlandi

Giornalista pubblicista, mi occupo di comunicazione in tutte le sue forme. Laureato in Comunicazione Digitale collaboro con testate giornalistiche (quotidiani e settimanali, cartacee e online) e sono specializzato in comunicazione sul web, S.E.O., contenuti editoriali indicizzabili sui principali motori di ricerca, comunicazione in real time. Lavoro da tempo con il team di Articoliinvendita, occupandomi della creazione di contenuti editoriali per il web e la carta stampata.

1 Comments

  1. Pingback: Facebook e gli account fake, il decalogo anti truffa - TRUFFE E RAGGIRI | TRUFFE E RAGGIRI

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>