Raggira un’anziana con la truffa del televisore, arrestato italiano

Ha raggirato un’anziana con una messa in scena truffaldina pensata per disorientare la vittima e convincerla a consegnare denaro contante. Con la ‘truffa del televisore‘, grazie alla quale un 49enne italiano è riuscito a far credere ad una donna che il figlio fosse intenzionato ad acquistare una nuova tv. Il truffatore l’ha dunque convinta a consegnargli un’ingente quantità di denaro, ben 800 euro, destinati al figlio dell’anziana ma che in realtà sono finiti direttamente nelle tasche del 49enne, successivamente finito in manette.

In fuga con i contanti

L’episodio è avvenuto a Roma e sono stati alcuni passanti a notarlo per primi mentre si avvicinava all’anziana per cercare di dar forma alla propria truffa; contemporaneamente però i Carabinieri del Nucleo Operativo di piazza Dante erano stati allertati ed in seguito al raggiro hanno dato il via alle ricerche, riuscendo ad individuare l’uomo nella zona di via Camillo Peano, arrestandolo.

truffa televisore anziana

truffa televisore anziana

Si è finto un amico del figlio

Il truffatore, dunque, ha anzitutto fermato la donna per strada fingendosi un amico di famiglia e raccontandole di essere stato mandato dal figlio di lei per ritirare la somma di 1600 euro che avrebbe dovuto utilizzare per acquistare un nuovo televisore. Per rendere il tutto ancora più credibile, l’uomo ha contattato un complice che si è finto il figlio della donna, facendolo anche parlare con l’anziana per ribadirle di consegnare il denaro all’uomo di fronte a lei. Confusa, la donna ha accettato e dopo averlo fatto entrare nel suo appartamento, gli ha dato 800 euro, una sorta di acconto per l’acquisto del presunto televisore. In realtà il 49enne aveva ben altri programmi ma fortunatamente i Carabinieri sono intervenuti in tempo riuscendo a fermarlo, arrestarlo e recuperare i soldi che sono stati restituiti alla vittima. E’ purtroppo una delle ultime diffuse truffe agli anziani, messe in atto sia per la strada che davanti alla porta di casa, in merito alle quali è bene essere sempre preparati, evitando approcci con sconosciuti quando ci si trova fuori casa e non aprendo assolutamente la porta del proprio appartamento ad ignoti.

Daniele Orlandi

Giornalista pubblicista, mi occupo di comunicazione in tutte le sue forme. Laureato in Comunicazione Digitale collaboro con testate giornalistiche (quotidiani e settimanali, cartacee e online) e sono specializzato in comunicazione sul web, S.E.O., contenuti editoriali indicizzabili sui principali motori di ricerca, comunicazione in real time. Lavoro da tempo con il team di Articoliinvendita, occupandomi della creazione di contenuti editoriali per il web e la carta stampata.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>