Truffa ai danni di una ultracentenaria, accade a Bologna

Truffa a un'ultracentenaria

Truffa a un’ultracentenaria, foto laprovinciacr.it

Anche un’ultracentenaria bolognese nel mirino dei truffatori che, con la scusa di un controllo, le hanno sottratto preziosi

I truffatori non guardano in faccia nessuno, ed anzi gli anziani sono spesso i primi a farne, purtroppo le spese. Ma quanto accaduto a Bologna ha dell’incredibile. Una ultracentenaria, pensionata di 102 anni, è stata raggirata da una coppia. I due hanno suonato alla sua porta di casa fingendo di essere addetti alla manutenzione dell’impianto idrico e di dover effettuare un controllo. In realtà i due, un uomo e una donna, entrambe italiani, hanno finto di dover controllare l’impianto dell’abitazione dell’ultracentenaria, utilizzandolo come un pretesto per distrarre l’anziana e derubarla.

Con la classica tecnica del raggiro di coppia, mentre uno dei due parlava con l’ultracentenaria, il complice ispezionava la sua casa in cerca di denaro e preziosi; una volta trovati e sottratti, la coppia ha rapidamente salutato la pensionata e si è allontanata. Solo più tardi la signora ultracentenaria ha capito di essere stata truffata e, a causa dello spavento e dello shock, ha accusato un lieve malore ed è stata portata in ospedale in ambulanza per accertamenti. Poche ore dopo il figlio dell’ultracentenaria, di 76 anni, ha sporto denuncia alla polizia per la truffa con furto subita dalla madre.

Daniele Orlandi | Tutti i diritti riservati

Daniele Orlandi

Giornalista pubblicista, mi occupo di comunicazione in tutte le sue forme. Laureato in Comunicazione Digitale collaboro con testate giornalistiche (quotidiani e settimanali, cartacee e online) e sono specializzato in comunicazione sul web, S.E.O., contenuti editoriali indicizzabili sui principali motori di ricerca, comunicazione in real time. Lavoro da tempo con il team di Articoliinvendita, occupandomi della creazione di contenuti editoriali per il web e la carta stampata.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>