Truffa all’Inps di due maestre, incassati i contributi di 522 colleghi

Truffa all Inps di due maestre elementari

Truffa all Inps di due maestre elementari, foto tg24.sky.it

Sostanziosa truffa ai danni dell’Inps: ammontano a 677 mila euro i contributi incassati da due maestre elementari che si sarebbero appropriate indebitamente del denaro di 522 colleghi

Hanno incassato contributi di ben 522 insegnanti, una vera e propria truffa ai danni dlel’Inps per un ammontare complessivo di 677 mila euro. Le responsabili della truffa Inps sono due maestre elementari, dipendenti del ministero della Pubblica istruzione che ricoprono anche il ruolo, rispettivamente, di presidente e segretario del comitato provinciale dell’Enam, un ente che si occupa dell’assistenza dei maestri elementari. Utilizzando documentazione falsa, le due maestre sarebbero riuscite, nel corso di diversi anni, a far confluire la somma di quasi 700 mila euro sui propri conti correnti bancari.

La conferma della truffa è arrivata quando durante una serie di controlli sui movimenti bancari delle indagate sono stati trovati accrediti e causali di versamenti effettuati dall’Enam e dall’Inps ma anche una serie di acquisti di titoli e prelievi di denaro in contati che sono risultati incompatibili con il reddito di una maestra elementare. Per questo la Procura di Velletri ha disposto il sequestro preventivo, eseguito dalla polizia giudiziaria, del denaro che le due maestre avrebbero sottratto illecitamente dai contributi di 522 colleghi e di beni immobili. Per loro l’accusa, epilogo delle indagini condotte dal commissariato Tor Carbone di Roma e dalla Guardia di Finanza di Frascati è di concorso tra loro, truffa aggravata e continuata ai danni dell’Inps e falso in certificazione; proseguono nel frattempo le indagini per verificare se le due insegnanti abbiano effettuato altre operazioni non lecite ancora non scoperte dalle forze dell’ordine oppure se le indagate siano state aiutate da possibili complici.

Daniele Orlandi | Tutti i diritti riservati

Daniele Orlandi

Giornalista pubblicista, mi occupo di comunicazione in tutte le sue forme. Laureato in Comunicazione Digitale collaboro con testate giornalistiche (quotidiani e settimanali, cartacee e online) e sono specializzato in comunicazione sul web, S.E.O., contenuti editoriali indicizzabili sui principali motori di ricerca, comunicazione in real time. Lavoro da tempo con il team di Articoliinvendita, occupandomi della creazione di contenuti editoriali per il web e la carta stampata.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>