Truffa alle assicurazioni, falsi incidenti per ricevere gli indennizzi

Truffa assicurazioni

Truffa assicurazioni

Nuova truffa alle assicurazioni scoperta dalle Fiamme Gialle, fingevano di avere incidenti per intascare cospicui indennizzi, sequestrati beni per 2 milioni

Venti persone sono finite in manette e ben centocinquantasei sono state denunciate per una truffa ai danni delle compagnie assicurative. Il meccanismo per intascare indennizzi era legato a falsi incidenti automobilistici, un sistema messo in atto sin dal 2009 e che avrebbe permesso ai venti, tra i quali anche due avvocati di Catanzaro, di racimolare l’ingente somma di cinque milioni di euro. Sistema che le Fiamme gialle hanno scoperto e bloccato in Calabria, con arresti, denunce ma anche con il sequestro di beni per um ammontare complessivo di due milioni di euro. L’operazione contro l‘organizzazione criminale è stata eseguita con successo pochi giorni fa dal comando provinciale di Catanzaro della Guardia di finanza. I coinvolti hanno sfruttato il sistema dei falsi incidenti per guadagnare ingenti somme di denaro tra il 2009 e il 2012.

Lo schema era piramidale: i denunciati fingevano di avere incidenti per truffare le agenzie di assicurazione ma anche il fondo di garanzia delle vittime della strada e, una volta ricevuto l’indennizzo, versavano una parte del denaro ricevuto agli organizzatori della truffa. Un meccanismo ben congegnato che è stato definitivamente debellato: dei 20 arrestati dalla Gdf in esecuzione di ordinanze di custodia cautelare emesse dal Gip su richiesta della Procura della Repubblica di Catanzaro, 16 persone sono in carcere, le altre ai domiciliari. Per tutti l’accusa è di associazione per delinquere finalizzata alla truffa.

Daniele Orlandi | Tutti i diritti riservati

Daniele Orlandi

Giornalista pubblicista, mi occupo di comunicazione in tutte le sue forme. Laureato in Comunicazione Digitale collaboro con testate giornalistiche (quotidiani e settimanali, cartacee e online) e sono specializzato in comunicazione sul web, S.E.O., contenuti editoriali indicizzabili sui principali motori di ricerca, comunicazione in real time. Lavoro da tempo con il team di Articoliinvendita, occupandomi della creazione di contenuti editoriali per il web e la carta stampata.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>