Truffa con ipnosi, il nuovo raggiro ai danni degli anziani

Truffa con ipnosi, il nuovo raggiro ai danni degli anziani

Truffa con ipnosi, il nuovo raggiro ai danni degli anziani, foto polarspecialcar.it

La chiamano truffa con l’ipnosi ed è una nuova forma di raggiro agli anziani; l’ultimo episodio a Jesi, nelle Marche

Affiancano gli anziani aiutandoli a portare la spesa e, con questa scusa, accompagnandoli fino a casa. E proprio l’abitazione è il vero obiettivo dei truffatori che con la scusa di aiutare il pensionato a portare le buste della spesa scoprono dove vive e gli sottraggono denaro e preziosi. La chiamano truffa con ipnosi perchè giocata sul dialogo e sulla gestualità per far cadere in trappola gli anziani e distrarli mentre un complice compie il furto. L’ultimo caso è avvenuto nel comune di Jesi, provincia di Ancona, nelle Marche, dove un’anziana signora ha fatto entrare nella sua casa due donne di nazionalità italiana, che dopo averla accompagnata  sono riuscite ad introdursi nella sua abitazione con un raggiro ipnotico.

Mentre una delle due donne distraeva l’anziana con gesti e parole studiati per compiere la truffa, l’altra rovistava nelle stanze dell’abitazione rubando oro e contanti. La pensionata ha poi spiegato alle forze dell’ordine, mentre sporgeva denuncia, di non essersi resa conto del tempo che passava, ipnotizzata dai gesti di una delle complici che hanno poi fatto perdere le loro tracce; immediate sono scattate le immagini per cercare di individuare le due donne autrici della truffa con ipnosi, fuggite con centinaia di euro tra gioielli e contanti.

Ecco un’altro tipo di truffa ai danni degli anziani

Daniele Orlandi | Tutti i diritti riservati

 

Daniele Orlandi

Giornalista pubblicista, mi occupo di comunicazione in tutte le sue forme. Laureato in Comunicazione Digitale collaboro con testate giornalistiche (quotidiani e settimanali, cartacee e online) e sono specializzato in comunicazione sul web, S.E.O., contenuti editoriali indicizzabili sui principali motori di ricerca, comunicazione in real time. Lavoro da tempo con il team di Articoliinvendita, occupandomi della creazione di contenuti editoriali per il web e la carta stampata.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>